sabato 28 gennaio 2023

Batman (vol. 3) n. 131: vediamo cosa è successo

Il n. 131 di Batman (vol. 3) è il primo capitolo della saga post-Failsafe si può dire. Bruce Wayne è bloccato in un universo alternativo, in cui la versione di Catwoman che esiste qui ha il compito di abbatterlo. In questo albo inizia anche la saga "The Bat-Man of Gotham", di Chip Zdarsky con i disegni di Mike Hawthorne con Batman che si risveglia in una strana versione di Crime Alley dopo la sua battaglia decisiva contro il robot rinnegato Failsafe che sembra averlo sconfitto.

Nel n. 130 era finito vaporizzato da un arma che era presente nella Fortezza della solitudine di Superman e ora si rende conto che quello strumento lo ha effettivamente mandato in un altro mondo. Bruce inizia subito a esplorare le strade di questa strana Gotham City e si imbatte in un volto familiare, Harvey Dent, che non è Due Facce in questo universo, ma una figura massiccia che applica una giustizia a modo suo, senza compromessi, chiamata appunto Giudice Dent.

La colluttazione di Batman con il giudice Dent attira l'attenzione dei promotori e degli agitatori in questa Gotham alternativa. Selina Kyle, che sembra essere un boss del crimine, viene avvisata delle attività di Batman da Red Mask, che definisce Bruce Wayne come una priorità assoluta. Nonostante sembri essere molto più feroce della normale Catwoman, Selina Kyle riconosce ancora Bruce in una fotografia che Red Mask le dà, facendo capire che anche qui sono stati amanti.

Poco si sa della misteriosa Gotham City in Batman n. 131, a parte il fatto che Bruce dice che sembra più oscura e più inquietante. Red Mask, tuttavia, è il nome di un vecchio cattivone di Animal Man che aveva la capacità di uccidere qualunque cosa toccasse e morì suicida in Animal Man n. 9 del marzo 1989 (in Italia su American Heroes n. 18 del maggio 1993, ed. Play Press). Non si sa, però, se questo Red Mask visto in Batman n. 131 sia lo stesso personaggio o uno diverso.

Lo status di Selina Kyle come un boss del crimine si è visto anche in precedenti storie, in particolare in Batman Eternal del 2014-15. Uno dei colpi di scena più importanti della serie ha visto Selina diventare temporaneamente un boss della mafia che ha acquisito le forze di suo padre, il gangster Rex "The Lion" CalabreseNonostante la veemente disapprovazione di Batman, quelle azioni di Selina hanno posto fine a un'imminente guerra tra bande che avrebbe devastato Gotham City. 

Nello scontro con il giudice Dent, Bruce Wayne viene salvato da una giovane donna di colore che si fa chiamare Jewel, dal cui sguardo lui capisce che anche lei è un'orfana. Nel corso della sua carriera come vigilante, Batman ha preso altri orfani sotto la sua ala trasformandoli in Robin, come se in questo modo volesse essere il padre che i ragazzi hanno perduto. E ogni volta che uno è caduto ha sofferto, anche se di fatto nessuno dei suoi Robin è mai morto o rimasto morto per molto. 

Nessun commento: