martedì 28 novembre 2023

Pat Mills contro la Panini: non mi hanno pagato!

Il noto fumettista Pat Mills oggi ha rilasciato delle dichiarazioni molto gravi contro Panini, sostenendo che l'editore italiano non gli avrebbe mai pagato le royalties di una vecchia storia del fumetto del Dottor Who pubblicato sulla serie Doctor Who Weekly nel 1980, da cui anni dopo è stata ricavata una puntata del serial tv del personaggio. Ne ha parlato il noto sito Bleeding Cool di Rich Johnston qui e qui.

Doctor Who Weekly è stata pubblicata dalla Marvel UK fin dal 1979, poi negli anni '90 è stata acquistata dalla Panini Comics insieme a tutta la divisione britannica della House of Ideas e in seguito alle note vicende che in quel periodo portarono la Marvel sul punto di fallire. Di recente, la Panini ha ristampato quella storia in un volumone e la cosa non è sfuggita ancora a Pat Mills che ha rincarato la dose.

Il fumettista si è congratulato con la produzione dello show tv ma con riguardo agli editori ha dichiarato senza mezzi termini: non ne escono bene. Non ho ricevuto un centesimo per i diritti di quella storia. Più in dettaglio, sugli editori britannici ha detto: non capiscono il valore di cosa significhi fare la cosa giusta. Se lo facessero avrebbero successo tra i lettori, ma si limitano a contare i loro soldi. E poi sulla Panini:

Panini ha ricevuto un compenso dalla BBC, la quale ha pagato me e Dave Gibbons (co-autore di quella storia) una somma extra che non spettava loro, ma a quelli della Panini. Si trattava comunque, secondo Mills, di una somma inferiore a quella che gli spettava. Poi conclude dicendo che è stato costretto a produrre a ritmo continuo per pagare i conti a causa dei pagamenti bassissimi che all'epoca riceveva.

Nessun commento:

Posta un commento