giovedì 29 febbraio 2024

Rise of the Powers of X n. 2 - review

Il Professor X sta ufficialmente superando il Dominio più pericoloso della Marvel. Rise of the Powers of X n. 2 vede il Dominio prima noto come Nathan Essex e ora come Enigma, seguire attraverso il tempo e lo spazio mentre osserva lo svolgersi della storia recente di Charles Xavier. Nonostante lo status onnipotente, Enigma non riesce ancora a tenere il passo con Xavier, poiché, da qualche parte lungo la linea sull'isola in rovina di Krakoa, l'eroe mutante semplicemente scivola completamente fuori dalla vista dell'entità apparentemente divina.

Apparso per la prima volta nelle pagine di Powers of X n. 5 del 2019 dello scrittore Jonathan Hickman e dell'artista RB Silva, Dominio è la designazione data a varie forme di vita intelligenti che sono ascese a uno stato onnitemporale. Esistendo sia al di fuori dello spazio che del tempo, Dominion è particolarmente preoccupante per diversi motivi, tra cui il fatto che derivano da una intelligenza artificiale antagonista. Il Dominio è stato intravisto nel 2022 in Immortal X-Men n. 8 dello scrittore Kieron Gillen e del noto artista italiano Michele Bandini.

Ha persino attirato l'attenzione di super team come i Difensori. Ciò pone le basi affinché la battaglia contro Enigma diventi uno scontro epico, poiché gli eroi provenienti da ogni angolo dell'Universo Marvel si stanno concentrando sul cattivo. Invece di attaccare direttamente Enigma, il Professor X e i suoi pochi eroi mutanti sopravvissuti di un futuro non così lontano hanno deciso di tentare di prevenirne del tutto l'ascesa. A questo fine, hanno pianificato di viaggiare indietro nel tempo e assassinare la versione giovane Moira MacTaggert.

Ciò al fine di impedire che i suoi poteri mutanti possano emergere e preparare il terreno per una dozzina di devastanti linee temporali. Anche se questo presumibilmente fermerebbe l'ascesa di Enigma e di numerosi altri cattivi, il Professor X ha confermato che tutto ciò avrà come effetto quello di impedire che Krakoa sia una nazione insulare per mutanti. Con questo sistema, quindi, gli autori faranno in modo che ciò che ha ideato il noto scrittore Jonathan Hickman non sia mai avvenuto. Chissà come si sentirà questi al solo pensiero di tutto ciò.

Nessun commento:

Posta un commento